Notte 9 Novembre

Regole del forum
Quest'area è accessibile ai visitatori per permettere ai nuovi utenti di assaporare il play by forum... una modalità di gioco interattiva e narrativa in cui ciascuno può dialogare con gli altri seguendo poche semplici regole, e descrivere le proprie azioni... costruendo quasi un racconto a più mani sul suo personaggio.

Re: Notte 1

Messaggioda Virgilio Primo d'Aragona » 18/11/2011, 1:37

Alle insinuazioni del de Pedis, il sopracciglio destro di Virgilio si solleva a dismisura, poco dopo imitato dall'altro. Le palpebre vengono sbattute più del dovuto e la testa si scuote leggermente mentre i polmoni defunti si gonfiano aprendo la strada ad un sospiro. Non una parola lascia le labbra, che semplicemente schioccano mentre lo sguardo viene diretto altrove, verso i diversi Primogeniti.
La mano sinistra, durante la seconda dissertazione paranoica della Malkavian, va a reggere la fronte mentre gli occhi si socchiudono, per poi spalancarsi di scatto dopo la sfuriata della suddetta Primogenita.


Indubbio l'idea di agire con cautela nei confronti del Sabbat è assolutamente ottima, Principe.
Per quanto riguarda l'arpia Nicola Pignatelli, poi... eviterei almeno al momento di gettare ulteriore preoccupazione sul nostro regnante. Del resto, se l'arpia stesse effettivamente tramando qualcosa al punto da lasciare il locale presso il quale eravamo riuniti sfuggendo all'esplosione, che comunque ci ha lasciato totalmente incolumi... beh, di sicuro non avrebbe lasciato il suo oggetto più prezioso in mani altrui. E con questo credo che il principe concordi con me. Lasciare l'agenda prima di allontanarsi per tradire la nostra società sarebbe non una mossa falsa ma una grandissima... mancanza di strategia.


Le ultime parole sostituiscono palesemente una differente affermazione che stava per lasciare le labbra del Siniscalco.

Ora, se volessimo evitare di distogliere il nostro Principe dai suoi gravosi compiti e ritornare negli ambiti della richiesta a voi tutti perpetrata dal nostro sovrano...


Le parole vengono lasciate in sospeso, sperando che questa volta i primogeniti si ricordino che le richieste di un Principe, seppure esplicitate in modo gentile, sono le richieste di un Principe.
Virgilio Primo d'Aragona

Siniscalco della città di Napoli
Virgilio Primo d'Aragona
13° generazione da forum
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 25/08/2010, 22:33

Re: Notte 1

Messaggioda Narratore » 18/11/2011, 1:38

ordine di post:

Tebaldo
Virgilio
Camilla
Andrea
Angelo
Renato
Diaz
Gabriella
Avatar utente
Narratore
Narratore
Narratore
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 09/08/2010, 12:13
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Camilla Althan » 18/11/2011, 2:51

<<Se sei annoiato puoi anche dirlo, Signor Siniscalco. Non credo che mi offenderei, è una cosa piuttosto comune.>> dico girandomi verso Virgilio sorridendo gentilmente e sbattendo le palpebre con il mio faccino infantile dopo aver visto la sua reazione alle mie parole.

<<Ti ringrazio Principe, la tua solerzia nell'assecondare le mie richieste così gentilmente mi è gradita, c'è chi mi asseconda con meno convinzione. Mi rendo conto che la pazienza non è un dono di tutti. Aspetterò che il solerte Eligio ritorni.>> il mio sguardo e la mia espressione sono di tranquillità assoluta.

<<Non è detto che Nico abbia colpe di cospirazioni, ma ne ha sicuramente di negligenza se è andato via prima che la nostra riunione finisse. Tutto qui.>> scrollo le spalle, rispondendo alle parole di Virgilio. <<Ad ogni modo sarebbe utile convocare il nuovo possessore del diario che, se al Principe parrà opportuno, potrà rispondere a molte delle nostre domande con informazioni che probabilmente ignoriamo ed anche prendere nota delle nuove assegnazioni dei Domini.>> alzo il dito indice in segno di ovvietà scuotendolo a mezz'aria.
Immagine
Avatar utente
Camilla Althan
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 06/09/2010, 21:06
Località: Napoli [In the Heart of Nothing]

Re: Notte 1

Messaggioda Caio » 18/11/2011, 14:27

Raggiungo la villa del nuovo Principe, solito stile sobrio da immondizia Toreador, poco lontane da me le guardie.
<<Ehy, bello, il Principe è dentro? C'è qualcuno con lui?>>
Ultima modifica di Caio il 20/11/2011, 5:44, modificato 2 volte in totale.
Caio, Ancilla e Alpha del Clan Gangrel, Flagello di Napoli.
(Chuck Norris Approved!)
Caio
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 13/09/2011, 18:49
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Narratore » 18/11/2011, 14:47

I due Ghoul annuiscono rigidamente, sono facce nuove, dell'entourage di Virgilio parrebbe, i seguaci del vecchio regnante sono tutti morti ed ora la sicurezza del suo successore sembra essere in mano altrui.
<<E' in corso una riunione tra Primogeniti, il mio signore ha ordinato che non venga in alcun modo disturbata, quale messaggio desidera recapitare? Oppure se preferisce può attendere la naturale conclusione>> pronuncia le parole quasi fossero una monotona cantilena, il formalismo dei Ventrue ha ben poco di piacevole...
Avatar utente
Narratore
Narratore
Narratore
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 09/08/2010, 12:13
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Andrea » 18/11/2011, 19:30

<<C'è un'altra cosa che mi ha colpito, qualcosa che è emerso solo riflettendoci, e che li per li, con l'incalzare degli eventi, ho ignorato>>
dico all'improvviso con sguardo perso, come a riflettere.
<<Gli aggressori...sembra che abbiano rispettato la Prima Tradizione...>>
Seguo il filo dei miei pensieri
<<Pensateci, hanno voluto colpire le più alte cariche delle due sette, e quindi hanno agito di notte, quando queste si sono incontrate. Ma conoscendo le loro identità, conoscendo anche i loro rifugi - come le successive esplosioni ci confermano - avrebbero anche potuto colpire individualmente e alla luce del giorno, quando siamo più vulnerabili e senza via di scampo. Forse mi sbaglio, ma è un dettaglio ben strano>>.
Come risvegliandomi da un sogno ad occhi aperti, rivolgo lo sguardo ai presenti
<<Ma vi chiedo perdono, stavo di nuovo portando la discussione lontano dall'argomento di cui si discuteva: i rifugi>>.
Riassumo una posizione defilata rispetto agli altri, a non più di un braccio di distanza dal Principe, abbasso la testa lasciando che il cappuccio copra gli occhi.

Andrea, Ancilla del Clan Nosferatu, Sceriffo del Trono di Napoli
Andrea
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 09/11/2011, 12:18

Re: Notte 1

Messaggioda Angelo della Porta » 19/11/2011, 4:52

Per me è scontato che quando e come attaccare il Sabbat non è una mossa urgente, mi spiace aver fatto intendere l'inverso. Adesso come adesso si rischierebbe solo di lasciare sguarnito il fianco ai 'cacciatori'.
Tornando a bomba per quello che riguarda i rifugi Maestà, siete voi che dovete decidere. I domini della Camarilla vi appartengono, a noi tocca solo quelli che voi lasciate alla nostra cura e gestione. Disponete dei domini come meglio credete.
Immagine
Dobbiamo imparare bene le regole, in modo da infrangerle nel modo giusto
Avatar utente
Angelo della Porta
12° generazione da forum
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 19/08/2010, 16:42
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Renato de Pedis » 19/11/2011, 11:56

braccia conserte , ascolta attentamente , sguardo nel vuoto . ''Secondo me , in questa riunione è riduttivo parlare solo dei rifugi; bisognerebbe delineare una linea di azione '' . Ritorna in silenzio
Ovviamente le sue parole sottintendono sempre un'unica cosa: Chi vo 'o male 'e ll'ate 'o sujo sta areta 'a porta
Renato de Pedis
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 02/03/2011, 21:25

Re: Notte 1

Messaggioda Carlo Diaz » 19/11/2011, 12:18

Il Brujah, braccia conserte, ascolta le parole degli altri fratelli con aria meditabonda, quasi assente.
Carlo Diaz
12° generazione da forum
 
Messaggi: 303
Iscritto il: 21/08/2010, 1:02

Re: Notte 1

Messaggioda Gabriella Fierro » 19/11/2011, 14:02

Un sorriso sbilenco si affaccia sul volto altrimenti inespressivo di Gabriella mentre lo Sceriffo fa le sue illazioni. <<Per quanto attiene a me, caldeggerei di estendere successivamente l'incontro alla coterie militare... in modo da stabilirne con esattezza i compiti, come ebbi a dire con lo Sceriffo.>> si limita a commentare.
Immagine
Tutto ciò che ci divide è infinitamente meno importante del pericolo che ci unisce...

Charles Darwin
Gabriella Fierro
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/09/2012, 15:14

Re: Notte 1

Messaggioda Narratore » 19/11/2011, 17:26

Un lieve rintocco di nocche sulla porta d'ingresso alla sala interrompe il filo logico del discorso, all'unisono i fratelli presenti si voltano, a riprova della pesante tensione vigente, e, quando l'irritato Principe concede allo scocciatore ingresso, sull'uscio appare un timoroso omuncolo, paonazzo in volto, che porta una rivista arrotolata sotto braccio. A passi incerti si avvia verso l'Acton per sussurrargli qualcosa all'orecchio e, subito dopo, consegnargli il periodico sgualcito.
Senza nemmeno attendere congedo, l'ometto si allontana frettolosamente dagli sguardi indagatori dei predatori presenti, quasi come fosse inseguito da un terribile dragone a cinque teste.
Avatar utente
Narratore
Narratore
Narratore
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 09/08/2010, 12:13
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Tebaldo Acton » 21/11/2011, 15:59

Stupito da questa consegna scorro velocemente l'indice della rivista che mi è stata portata. Trovato ciò che mi aspettavo di trovare, leggo qualche riga e, rivolto a Camilla:
Che tempismo incredibile, mia cara. Vuole avvicinarsi e leggere anche lei? Spero che potrà trovare notizie interessanti. Le porgo la rivista, infastidito dal formato pretenzioso. Devo ricordarmi di far fare pulizia in quella redazione. Rivolto a tutti:
Signori, forse sono stato poco chiaro, e me ne scuso. La questione dei domini va risolta entro stanotte; non per una questione di prestigio o simili, ma perché è necessario che il nostro Sceriffo sia messo in condizione di esercitare la sua tutela sulla città. Ergo, bisogna che, quanto prima, sia in grado di adempiere ai suoi doveri: e senza una mappa precisa della nuova situazione abitativa, come farà?
A Della Porta:
Lei mi fa credito di un potere ben maggiore di quello di cui dispongo. Napoli è mia, addirittura... Non ho intenzione di imporre alcunché sulla questione dei domini, e preferisco che tutto sia risolto mediante la vostra collaborazione. Naturalmente, se questa dovesse mancare sarà mia cura disporre delle assegnazioni come meglio credo: ma è un passo che vorrei evitare.
Tiro ancora una volta il cordone, e ancora una volta, dopo pochi istanti Eligio compare.
Novità dal nostro amico, Eligio? Ha dato risposta?
Tebaldo Acton, progenie di Ferrante Acton.

Principe della città di Napoli.
Primus inter pares.
Tebaldo Acton
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 22/08/2010, 22:08

Re: Notte 1

Messaggioda Camilla Althan » 21/11/2011, 17:26

Mi accosto al Principe con un movimento veloce, i miei occhi si sgranano per la evidente sorpresa.
Leggo attentamente l'articolo. Poi ascolto le parole del Principe rivolte agli altri con molta attenzione.
La mia espressione è imperturbabile quando, su esortazione di Tebaldo, pronuncio le mie parole: <<Riguardo i Domini, vorrei reclamare la zona di Chiaia per il mio Clan, in particolar modo Via dei Mille. In attesa che prima o poi il centro storico vero e proprio torni agibile.>>
Il mio sguardo cerca quello di Tebaldo in segno di approvazione alla mia richiesta.
Immagine
Avatar utente
Camilla Althan
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 06/09/2010, 21:06
Località: Napoli [In the Heart of Nothing]

Re: Notte 1

Messaggioda Caio » 21/11/2011, 17:56

Alzo lo sguardo al cielo annoiato dalla cantilena e dall'inutilità di queste due figure in caso di attacco. <<Recapita quello che ti pare!>>
Caio, Ancilla e Alpha del Clan Gangrel, Flagello di Napoli.
(Chuck Norris Approved!)
Caio
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 13/09/2011, 18:49
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Virgilio Primo d'Aragona » 21/11/2011, 19:30

Dapprima incupito per l'arrivo del servitore, Virgilio si rilassa parzialmente data la reazione del Principe.
Subito dopo annuisce alle parole di Tebaldo e lascia che il discorso passi agli altri Primogeniti, senza intervenire.
Virgilio Primo d'Aragona

Siniscalco della città di Napoli
Virgilio Primo d'Aragona
13° generazione da forum
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 25/08/2010, 22:33

Re: Notte 1

Messaggioda Andrea » 21/11/2011, 19:50

A braccia incrociate, alzo appena lo sguardo per incrociare quello dei vari Primogeniti, uno ad uno, mentre parlo lentamente:
<<E' importante risolvere la questione dei domini stanotte anche per un altro particolare: in questo modo, solo i presenti saranno a conoscenza di dove si trovano i vari rifugi.
In caso di ulteriori attentati ben mirati come quelli della scorsa notte, questo restringerà il campo delle indagini. Non credo serva ricordare a nessuno quanto sia allarmante il fatto che delle vacche avessero informazioni così dettagliate su dove le più alte cariche della nostra Società riposano durante il giorno>>.
Rimango in attesa che anche gli altri avanzino le loro richieste, annotando mentalmente tutto.

Andrea, Ancilla del Clan Nosferatu, Sceriffo del Trono di Napoli
Andrea
14° generazione da forum
14° generazione da forum
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 09/11/2011, 12:18

Re: Notte 1

Messaggioda Angelo della Porta » 22/11/2011, 2:15

riferendomi alla rivista e alle reazioni provocate ... Spero nulla di grave...
poi rivolto al Principe ... Noi non registriamo problemi, allo stato attuale non ci occorre aiuto.
I nostri domini sono a vostra disposizione Maestà, comandate e noi eseguiremo.
Immagine
Dobbiamo imparare bene le regole, in modo da infrangerle nel modo giusto
Avatar utente
Angelo della Porta
12° generazione da forum
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 19/08/2010, 16:42
Località: Napoli

Re: Notte 1

Messaggioda Narratore » 24/11/2011, 13:49

La riunione prosegue sino a notte fonda, ognuno dei presenti cerca, giocando le sue carte, di acquisire il maggior numero di vantaggi possibili dall'attuale condizione di debolezza della corte ma il nuovo Principe Tebaldo si mostra un monarca assai più avvezzo alla politica rispetto al predecessore e, nonostante pecchi ancora di inesperienza, media con sufficiente lungimiranza le dispute genearatesi.
Tra i lampi che saettano tra i Ventrue, la sorpresa della Malkavian nell'osservare un semplice pezzo di carta, le preoccupazioni del nuovo Sceriffo e le richieste ardite dei Tremere, Tebaldo congeda i presenti cercando di far mente locale, chiuso nella solitudine del potere...



La notte è chiusa
Avatar utente
Narratore
Narratore
Narratore
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 09/08/2010, 12:13
Località: Napoli

Precedente

Torna a Corte Provvisoria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite